Vitamina B5 | Guida per principianti – 11 cose che dovresti sapere

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Vitamina B5 (altrimenti: acido pantotenico)è una delle otto vitamine del gruppo B che compongono il cosiddetto complesso B. Come tutte le vitamine del gruppo B, la vitamina B5 è solubile in acqua e aiuta a convertire i carboidrati in glucosio per produrre energia che guida il corpo. L’acido pantotenico, che si trova nelle piante, negli animali e nell’uomo, è essenziale nella maggior parte delle forme di vita. L’acido pantotenico si trova anche nel coenzima A, che è essenziale per molte reazioni chimiche e un livello salutare di vitamina B5 è essenziale per aiutare l’organismo a digerire i grassi e le proteine ea mantenere la salute generale.

Cos’è la vitamina B5?

A cosa serve la vitamina B5?

L’acido pantotenico è un precursore della sintesi del coenzima A (CoA), che è essenziale per la sopravvivenza in tutte le forme di vita.Il coenzima A e i suoi derivati acilici sono utilizzati dall’organismo per produrre energia da grassi alimentari, proteine e carboidrati. Il CoA è anche usato nel ciclo dell’acido citrico per sintetizzare grassi, colesterolo, ormoni steroidei (estrogeni e testosterone), vitamine A e D, acetilcolina (un neurotrasmettitore usato per trasmettere segnali e stimolare il sistema immunitario e gli organi) e in β-ossidazione . Questi processi consentono al corpo di decomporre i nutrienti giusti dal cibo in modo efficiente per produrre energia.

Benefici per la salute della vitamina B5

Sembra che la lista dei benefici sia infinita quando valutiamo i benefici dell’acido pantotenico nel corpo.Come tutte le altre vitamine B, il corpo utilizza la vitamina B5 per alimentare il corpo in molti modi diversi. La vitamina B5 ha un effetto positivo sul cervello, sul cuore, sulle ghiandole surrenali, sulla pelle e sui capelli; la loro condizione dipende molto dalla quantità di questa sostanza.

Vitamina B5: a cosa serve?

La vitamina B5 è usata per trattare e aiutare diversi processi del corpo.Questi includono la regolazione dei nervi, la salute cardiovascolare, la funzione surrenale, l’acne e la decolorazione della pelle, la guarigione delle ferite, la caduta dei capelli o l’assottigliamento e l’insonnia. Lo squilibrio e la secrezione ormonale, associata alle ghiandole surrenali e che porta a sintomi come stress, depressione, disturbi della risposta immunitaria e perdita di peso o obesità, sono trattati anche con acido pantotenico. Oltre alle ghiandole surrenali, possono verificarsi anche sintomi di squilibrio o disordine nella funzione tiroidea (affaticamento, pelle secca, diradamento dei capelli, ecc.). ) sono anche trattati con vitamina B5. Sebbene l’acido pantotenico spesso non tratti la fonte dei sintomi, è usato per alleviare i sintomi, spesso legati a squilibri chimici o ormonali nel corpo. L’acido pantenico non solo aiuta a trattare questi sintomi, ma viene anche preso regolarmente alla giusta dose per mantenere le buone condizioni generali del corpo.

  • Vitamina B5 e funzionamento del cervello e del sistema nervoso

Un cervello sano è essenziale per la vita di tutti i giorni e responsabile della trasmissione di informazioni al resto del corpo. L’acido pantotenico forma acetilcolina, una sostanza chimica necessaria per il sistema nervoso. Senza acetilcolina, il corpo non sarebbe in grado di segnalare o trasmettere nulla al sistema immunitario e agli organi. L’acido pantotenico è anche benefico per il cervello e aiuta a ridurre la perdita di memoria legata all’età, il mal di testa e l’emicrania, la depressione e la dipendenza da alcol.

  • Salute cardiovascolare

Un derivato farmacologico dell’acido pantotenico, la pantetina, viene utilizzato per abbassare il livello di colesterolo nel corpo. Viene anche usato per mantenere il cuore in buone condizioni. Simile al coenzima A, il pantheon è stato trovato per ridurre la malattia coronarica. La vitamina B5 è anche usata per sintetizzare il colesterolo, che è tenuto basso, sia nella droga o in una dieta. Regola anche la quantità di placca aterosclerotica presente nelle arterie e riduce le possibilità di infarto o ictus associati a arterie intasate e parzialmente bloccate nel cuore. I dati scientifici indicano anche una riduzione della pressione alta dovuta all’assorbimento dell’acido pantotenico. Ricordiamo che nel corpo l’ossigeno nel corpo viene trasmesso dai globuli rossi. Lo sviluppo e la produzione di nuovi globuli rossi dipendono dalla quantità di vitamina B5 consumata; una maggiore circolazione di vitamina B5 può anche migliorare la trasmissione dei globuli rossi. L’acido pantotenico supporta anche la capacità della vitamina B2 di attivare il ferro, che previene l’anemia e altri sintomi da carenza di ferro come affaticamento e dispnea.

  • Vitamina B5 e ghiandole surrenali
Raccomandare  Sindrome del nodo del Golfo malato

Probabilmente una delle funzioni più importanti dell’acido pantotenico è l’effetto sulle ghiandole surrenali. I dati scientifici suggeriscono che la vitamina B5 è direttamente responsabile dell’assistenza surrenale nella produzione di ormoni. Queste ghiandole controllano diverse funzioni ormonali nel corpo. La vitamina B5 consente alle ghiandole surrenali di regolare i livelli ormonali per ridurre lo stress, l’ansia e la depressione. È anche utile nella regolazione del livello di cortisolo. Anche se troppo cortisolo nel corpo può influenzare il metabolismo, il corpo ha bisogno di piccole quantità per controllare questo processo e il peso sano. Un livello appropriato di vitamina B5 riduce il rischio di affaticamento surrenale o esaurimento. Quando ciò accade, il livello di stress non può essere tenuto sotto controllo e ha un impatto negativo sul resto del corpo. Se si verifica stanchezza surrenalica o esaurimento, l’acido pantotenico può ricostituire e ricominciare le ghiandole. In questo modo il corpo migliora la sua reazione allo stress.

  • Benefici della vitamina B5 durante la perdita di peso

Sebbene l’integrazione di vitamina B5 o il consumo eccessivo di acido pantotenico non causi direttamente la perdita di peso, questa vitamina è responsabile di garantire il corretto metabolismo e la digestione del cibo. La funzione principale della vitamina B5 è quella di metabolizzare il cibo in energia. Dopo aver raggiunto la quantità desiderata di questa sostanza nel corpo, è possibile esercitare senza affaticamento rapido, con più energia e forza, nonché ricostruire i tessuti e i muscoli e mantenere il peso corretto. Grazie ai processi metabolici e all’aumento di energia e resistenza con l’acido pantotenico sotto forma di integratore o di una dieta altamente integrale, la vitamina B5 può influenzare la salute generale del corpo, affrontare lo sforzo fisico e digerire correttamente, il che aiuta a dimagrire.

  • Benefici dell’uso di vitamina B5 sulla pelle
  • Vitamina B5 per l’acne

La quantità di vitamina B5 nel corpo svolge un ruolo importante nell’elasticità, nella cicatrizzazione e nell’invecchiamento della pelle influenzando il livello di carboidrati, proteine e lipidi di conseguenza. L’acido pantotenico riduce i segni dell’invecchiamento precoce e migliora l’integrità complessiva dell’organo più grande del corpo, la pelle. La vitamina B5 ha anche dimostrato di aiutare a guarire le ferite, oralmente o localmente, con conseguente chiusura della ferita a una velocità maggiore rispetto a quella senza il supplemento. Oltre all’accelerazione della guarigione delle ferite, è stata documentata anche l’accelerazione della cicatrizzazione delle cicatrici. La ricerca ha dimostrato che l’integrazione e la riparazione dei tessuti sono state significativamente migliorate dall’integrazione di vitamina B5. Può anche essere acquistata una forma liquida di vitamina B5, chiamata dexpantenolo, alcol D-pantotenilico, D-pantenolo o pantenolo. Possono essere utilizzati localmente o iniettati per iniezione per guarire le ferite. I dermatologi usano anche la vitamina B5 per aiutare a curare l’infiammazione della pelle e l’eczema da acne.

Le terapie orali e locali hanno dimostrato di ridurre la secrezione di petrolio e sebo nei pazienti entro 2-3 giorni.Dopo due settimane di trattamento, i pazienti noteranno un cambiamento nella dimensione dei pori e le lesioni dell’acne iniziano a guarire e scompaiono. Otto settimane dopo il trattamento iniziale, i pazienti iniziano a notare che l’eczema è sotto controllo e minimo. L’acido pantotenico riduce gli attacchi dell’acne causati dallo stress e guarisce la pelle da precedenti epidemie.

  • Vitamina B5 per capelli
Raccomandare  L'allenamento - Il Carico Di Allenamento

I medici hanno anche suggerito un supplemento di vitamina B5 per aiutare a curare il diradamento o la caduta dei capelli. La carenza di acido pantotenico può causare non solo l’ingrigimento precoce dei capelli, ma anche il loro assottigliamento e perdita. L’industria cosmetica ha iniziato ad aggiungere vitamine agli shampoo, ma non è stato dimostrato che questa applicazione – sotto forma di lavaggio – sia efficace. Tuttavia, come complemento, la vitamina B5 migliorerà la salute del cuoio capelluto e attiverà i bulbi di crescita dei capelli, oltre a rafforzare i follicoli piliferi.

Vitamina B5 per l’artrite reumatoide

L’acido pantotenico è usato non solo per trattare l’infiammazione della pelle, ma anche per ridurre l’infiammazione delle articolazioni. La vitamina B5 viene dosata per alleviare la rigidità e il dolore articolare associato all’artrite reumatoide e per aumentare la mobilità articolare.

Fonti di vitamina B5

L’acido pantotenico deriva il suo nome dalla parola grecaPantosIl termine “da ogni parte” significa che questa vitamina si trova in diversi tipi di frutta, cereali, semi, proteine, latticini e molti altri componenti dietetici. Di solito è disponibile nel cibo come ingrediente del coenzima A e fosfopantensina; dopo il consumo, il coenzima A commestibile e la fosfopanthenetamina si degradano per reazione chimica all’acqua o vengono idrolizzati in acido pantotenico. I cereali sono un’ottima fonte di acido pantotenico; tuttavia, il frequente processo di raffinazione della pelle del cereale (dove si trova la maggior parte della vitamina B5) può portare a una perdita del 35% – 75% della sua quantità. Oltre al processo di raffinazione, la conservazione di frutta e verdura può anche portare a una riduzione del livello di vitamine del cibo consumato.

Elenco degli alimenti contenenti vitamina B5

Una dieta che consiste nella giusta quantità di vitamina B5 rafforza il sistema immunitario, supporta la funzione surrenale e i nervi e porta molti altri benefici al corpo. .Gli alimenti con il più alto contenuto di acido pantotenico sono:

Proteina:

  • fegato di animali
  • pesce, crostacei e granchi
  • anatra
  • vitello
  • tacchino
  • pulcino

Verdure:

  • broccoli
  • crauti
  • cavolfiore
  • mais dolce
  • patate bianche e dolci
  • verdura
  • cavolo

Latticini:

  • Yogurt
  • latteria
  • feta
  • uova

Legumi e noci:

  • piselli sgusciati
  • Lenticchie
  • soia
  • arachidi
  • mandorle

Frutta:

  • avocado
  • arancia
  • pomodoro

Grani :

  • pane integrale
  • cereali integrali
  • semi di girasole
  • crusca di grano

Funghi:

  • funghi shiitake
  • Funghi di Rimini

Vitamina B5 – Quantità giornaliera raccomandata (RDA)

In caso diacido pantotenico (vitamina B5),L’assunzione giornaliera raccomandata (RDA) dipende dall’età della persona, ma è facile da ottenere con una dieta sana. Si consigliano approssimativamente 2 mg per i bambini. I bambini piccoli dovrebbero consumare una media di 3 mg a 4 mg al giorno. L’allattamento e le donne incinte dovrebbero mirare a consumare circa 6 mg-7 mg al giorno per mantenere una gravidanza sana e una corretta allattamento. In media, un adulto dovrebbe assumere circa 5-6 mg di vitamina B5 al giorno.

Supplemento di vitamina B5

Quanta vitamina B5 dovrei prendere?

La pantetina, una forma disolfuro di acido pantotenico (vitamina B5), è disponibile come integratore alimentare. L’integratore sotto forma di pantetina è considerato una forma più attiva di acido pantotenico in quanto contiene il gruppo solfidrile necessario per il coenzima A; tuttavia, non è meglio assorbito dall’essere umano che lo assume, quindi è utile utilizzarlo insieme all’additivo sotto forma di pantotenato di calcio, un altro somministrato sotto forma terapeutica di acido pantotenico. Inoltre, il pantotenato di calcio è una forma più stabile: è più facile deglutire e digerire nell’intestino perché è salato. Di solito è anche prescritto o suggerito dai medici come integratore alimentare in dosi di 5 mg – 10 mg.

La somministrazione di panthethane può essere utilizzata per i livelli di colesterolo alto, mentre il pantotenato di calcio è proattivo e utile nei pazienti con articolazioni rigide, artrite reumatoide o dolori articolari.Questa integrazione è stata considerata una soluzione più omeopatica e naturale per stabilizzare alcuni processi nel corpo che non funzionano completamente correttamente.

Vitamina B5 – benefici per gli uomini

Gli uomini possono trarre grandi benefici da una dieta arricchita con vitamina B5. L’effetto surrenale è in gran parte basato sulla vitamina B5 ed è necessario per aiutarli a sviluppare il testosterone, un ormone steroideo che è più visibile negli uomini. Il testosterone supporta la resistenza muscolare, la funzione sessuale e la forma fisica degli uomini. L’acido pantotenico è anche usato per trattare l’ipertrofia della prostata.Con carenza di vitamina B5, i livelli di testosterone diminuiranno e causeranno numerosi sintomi come:

  • aumento dei livelli di grasso corporeo
  • ridotto desiderio sessuale
  • ridotta massa muscolare e forza
  • infertilità
  • assenza di peli di carne
  • metabolismo del colesterolo inadeguato
  • aumento della sensazione di stanchezza

Vitamina B5 – benefici per le donne

Proprio come le ghiandole surrenali sono responsabili di alcuni cambiamenti nei livelli di testosterone negli uomini, la salute delle donne dipende anche dalle ghiandole; la vitamina B5 è essenziale per attivarli per produrre estrogeni e progesterone. Senza il progesterone necessario per bilanciare i livelli di estrogeni, le donne diventano più suscettibili al cancro ovarico. I contraccettivi orali, che contengono estrogeni e progestinici, aumentano anche il bisogno di vitamina B5 nelle donne, al fine di bilanciare i livelli di ormoni artificiali e naturalmente prodotti nel corpo. Negli studi clinici, è stato riscontrato che le donne che usano contraccettivi orali hanno un livello ridotto di acido pantotenico.

I contraccettivi aumentano il metabolismo e la decomposizione dell’acido pantotenico nel corpoL’allattamento al seno e la gravidanza possono anche influenzare i livelli di vitamina B5 delle donne e esporli alla carenza di vitamina B5. I livelli ottimali di vitamina B5 sono essenziali per una gravidanza sana, sia per la madre che per il bambino. Le funzioni surrenali correttamente funzionanti riducono l’affaticamento, lo stress, l’ansia, la depressione e l’aumento di peso. Le ghiandole surrenali sane riducono anche lo stress ambientale associato a cicli mestruali, puerperio e allattamento e altre influenze ambientali.

Vitamina B5 – effetti collaterali

Sovradosaggio di vitamina B5

Raccomandare  Età diverse, diverse manifestazioni

La vitamina B5 non è generalmente tossica per gli esseri umani. Sebbene non vi siano prove scientifiche di una sindrome da sovradosaggio, a dosi eccessive è possibile sperimentare: …

  • disagio gastro-intestinale
  • nausea
  • bruciore di stomaco
  • diarrea
  • spasmi

Sintomi di carenza di vitamina B5

I sintomi di carenza di vitamina B5 sono rari negli esseri umani a causa degli integratori disponibili e di una dieta ricca di sostanza; tuttavia, gli studi hanno dimostrato che le persone cronicamente stressate o malnutrite possono manifestare sintomi di carenza di acido pantotenico. Tuttavia, la presenza diffusa di vitamina B5 nella maggior parte degli alimenti riduce la probabilità di carenza. D’altra parte, alcuni farmaci possono anche bloccare la funzione della disgregazione dei carboidrati nel tratto gastrointestinale e quindi abbassare il livello di vitamina B5 nel corpo. I sintomi minori di carenza di vitamina B5 possono includere: irritabilità, depressione, crampi muscolari, insonnia, ma anche causare esplosioni allergiche o asmatiche.Carenza di vitamina B5 può anche causare irritazione al tratto gastrointestinale con sintomi come

  • vomito
  • diarrea
  • dolore addominale

A causa dei suoi effetti sul sistema immunitario, la carenza di vitamina B5 può anche causare infezioni più frequenti delle vie respiratorie superiori, nonché difficoltà nella guarigione delle ferite o indebolimento della capacità del corpo di combattere la malattia. In alcuni casi estremi e rari, la carenza di vitamina B5 presentava sintomi più gravi, come l’insufficienza surrenalica o l’esaurimento e l’encefalopatia epatica o la presenza di tossine nel sangue.Anche quando questi sintomi sono molto avanzati, ognuno di essi è reversibile con un adeguato trattamento complementare.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 291 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*