Utilizza frequentemente anche la scala Hachinski

La demenza vascolare è più spesso causata da cambiamenti nei nuclei subcorticali che nella corteccia cerebrale. Appaiono quindi le caratteristiche della sindrome di Parkinson (rigidità muscolare, camminare a piccoli passi, rallentamento motorio, squilibrio, tremito) e sindrome frontale (decelerazione comportamentale, mancanza di critica e distensione, nonché allegria e irresponsabilità).

A volte i sintomi che accompagnano la demenza vascolare sono disturbi del linguaggio, difficoltà nel mantenere l'equilibrio o il nistagmo, tipici del danno cerebellare. Nei casi di coinvolgimento predominante della sostanza bianca, i disturbi urinari, le anomalie motorie e la presenza di riflessi patologici di cattura sono più frequentemente osservati.

Negli studi di imaging vascolare della demenza (specialmente nella tomografia computerizzata e nella risonanza magnetica), si osservano cambiamenti diffusi nella sostanza bianca del cervello del carattere necrotico e demielinizzante, specialmente in strutture importanti per il funzionamento dell'organismo (collina, ipocampo).

Anomalie simili sono spesso osservate nella corteccia cerebrale. Inoltre, studi neuropsicologici mostrano la presenza di sindrome sottocorticale sotto forma di rallentamento dell'elaborazione delle informazioni, pianificazione ed esecuzione delle attività, deterioramento della memoria e comportamento anormale.

Inoltre, i fattori di rischio aterosclerotici oi fattori specifici del processo aterosclerotico avanzato possono essere dimostrati nei test di laboratorio sulla demenza vascolare.

Diagnosi di demenza vascolare

I criteri appositamente sviluppati sono utili per stabilire una diagnosi corretta della demenza vascolare. Viene spesso utilizzata anche la scala di Hachinski, che differenzia la demenza vascolare e il morbo di Alzheimer. La differenziazione tra questa malattia e la demenza con i corpi della sinistra e la forma cronica anteriore dovrebbe essere presa in considerazione.

I sintomi di aterosclerosi e coesistenza di ipertensione e ictus passato possono essere utili nella diagnosi di demenza vascolare. La demenza vascolare è anche più caratteristica di un brusco peggioramento dei sintomi e talvolta di un improvviso insorgere.

In questa forma, le anomalie e le deviazioni osservate nella sperimentazione clinica di un paziente sono più comuni. Inoltre, per stabilire la diagnosi, è importante identificare le anomalie in alcune aree del cervello che sono presenti nei tessuti. A tal fine, devono essere eseguiti test di imaging (tomografia computerizzata o risonanza magnetica).

Trattamento della demenza vascolare

Nel trattamento della demenza vascolare, i preparati farmacologici che sono altamente efficaci e assolutamente raccomandati non vengono utilizzati. Si possono raccomandare misure per migliorare la circolazione cerebrale e l'impermeabilizzazione delle navi. Prima di tutto, viene trattata una malattia di base, compresa l'ipertensione arteriosa, il diabete e l'aterosclerosi.

Nel trattamento della demenza vascolare, è anche importante cambiare il modo di vivere e altre azioni mirate alla prevenzione delle malattie della civiltà, poiché queste malattie contribuiscono in modo significativo all'insorgenza e all'intensificazione dei sintomi della demenza vascolare.

Prognosi della demenza vascolare

La demenza vascolare è cronica e progressiva. A volte c'è un brusco aumento dei sintomi della malattia. In generale, la morte si verifica più rapidamente rispetto ai casi di demenza di Alzheimer.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 248 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*