Infiammazione della mucosa della mucosa della mucosa

I fattori che aumentano il rischio di sviluppare mucosite includono in particolare: frequente presenza di microrganismi patogeni negli organi riproduttivi delle donne durante l'aborto, la necessità di allargare il canale cervicale, che spesso porta alla discontinuità della sua membrana mucosa.

Inoltre, un inaccettabile curettage della cavità uterina e parti del feto, che sono il terreno fertile perfetto per i batteri, costituiscono un rischio significativo di mucosite uterina.

Un fattore che favorisce lo sviluppo della mucosite è anche la penetrazione del muro durante la procedura, che a sua volta richiede un intervento chirurgico e la fornitura chirurgica del muscolo uterino.

Pertanto, gli antibiotici vengono somministrati per via profilattica (ad esempio antibiotici e antibiotici). Nel caso di donne con fattori di rischio (ad esempio doxiciclina o ampicillina) che hanno anche subito un'appendicite in passato e quando il curettage della cavità uterina viene eseguito in presenza di un inserto intrauterino, i fattori di rischio dovrebbero essere presi in considerazione.

Inoltre, la terapia antibiotica profilattica viene utilizzata nei casi di rimozione di una gravidanza morta. La somministrazione di agenti antibatterici riduce significativamente il rischio di sviluppare mucosite nell'utero e nelle appendici.

I sintomi della mucosite

Il decorso clinico della mucosite è caratterizzato da febbre, dolore nell'addome inferiore e basso sanguinamento uterino. Durante l'esame ginecologico, i pazienti riferiscono il dolore che provano quando toccano l'utero. A volte, a causa della diffusione dell'infezione nelle aree interne adiacenti degli organi genitali, possono comparire sintomi simili all'infiammazione dell'appendice.

Prima di implementare la terapia antibiotica, è necessario coltivare le secrezioni dal canale cervicale, in quanto il risultato indica spesso la presenza di un'infezione mista, causata sia da batteri aerobi che anaerobici.

Trattamento della mucosite

Gli agenti antimicrobici, più comunemente le penicilline naturali o semi-sintetiche o i farmaci a base di cefalosporina, vengono somministrati dopo l'escrezione di colture microbiche ma prima che i risultati siano ottenuti.

Nei casi più gravi, la mucosite viene trattata in associazione con clindamicina e aminoglicoside e in alcuni casi si possono usare insieme cefalosporina e doxiciclina. La terapia antibiotica, eventualmente modificata dopo aver ottenuto il risultato colturale (deve essere coerente con la sensibilità dei batteri all'antibiotico somministrato), viene effettuata per un periodo di circa 2 settimane.

Nei casi di controllo delle infezioni, ma con la presenza di un punto nell'utero, possono essere utilizzati estrogeni che portano a una ricostruzione più rapida della mucosa all'interno dell'utero. Quando non c'è una buona risposta al trattamento, è necessario verificare le complicanze sotto forma di ascesso appendicolare, ascesso Douglas Bay e numerosi stadi microscopici nel muscolo uterino.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 251 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*