Effetti e benefici della caffeina basati su fatti scientifici. 9 cose che devi sapere sulla caffeina!

La caffeina è una droga?

Come probabilmente saprai, la caffeina viene consumata quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo. È uno stimolante monotono e un leggero diuretico che si verifica nelle bevande e nei cibi. Alcuni test indicano effetti negativi o sfavorevoli di questo ingrediente naturale. Ma i dati scientifici mostrano anche i benefici per la salute della caffeina.

Cos’è la caffeina?

La caffeina è una sostanza amara classificata come stimolante e si trova in chicchi di caffè, foglie di tè e semi di cacao. È anche l’ingrediente dimagrante più popolare utilizzato dalle aziende in integratori come Plexus Slim e Truvision. Fu scoperto per la prima volta nel 1821 e divenne una merce globale alla fine del 19 ° secolo. Il nome chimico è 1,3,7-trimetilxantina; la caffeina è anche classificata come alcaloide xantinato. La sostanza agisce agendo sul sistema nervoso centrale, che a sua volta accelera la frequenza cardiaca, influenza la pressione sanguigna e le funzioni cerebrali; può iniziare a funzionare in soli 15 minuti dopo l’ingestione. Bevande energetiche, barrette proteiche e cocktail, cioccolata, bevande analcoliche, cioccolata calda e tè congelato contengono caffeina.

Per riassumere, la caffeina come quella usata in It Works! L’energia è lo stimolante e lo psicoattivo più consumato al mondo.

Dosaggio: quale dose di caffeina è sicura?

Il tuo peso, l’altezza e la tolleranza alla caffeina hanno un ruolo in quello che dovrebbe essere il tuo massimo apporto di caffeina. In generale, per la maggior parte degli adulti sani, 400 milligrammi al giorno sono considerati sicuri. La quantità di caffeina nel caffè è di circa 95-200 milligrammi, mentre una tazza di tè nero fornisce circa 14-70 milligrammi. Troppa caffeina può portare a spiacevoli effetti collaterali come ansia e stimolazione eccessiva.

Per riassumere: la maggior parte degli adulti può consumare fino a 400 milligrammi di caffeina ogni giorno. Dosi più elevate possono aumentare il rischio di effetti avversi e persino rappresentare un rischio per la salute.

Fonti naturali di caffeina

Piante diverse contengono estratto di caffeina naturale. Alcune delle fonti naturali di questo stimolante sono semi di caffè, noci di cola, piante di erba mate, semi di cacao, foglie di tè e piante di guaranà. Che ci crediate o no, la caffeina è presente in più di 60 piante diverse.

Riepilogo: le diverse piante e semi contengono caffeina.

Effetti caffeina: aumenta l’umore e migliora la memoria?

La ricerca mostra che la caffeina influisce sia sull’umore che sulla memoria. Studi individuali hanno dimostrato che consumare 2-3 tazze di caffè al giorno può ridurre il rischio di depressione per le donne. In particolare, la caffeina aiuta a bloccare i recettori dell’adenosina, una sostanza chimica che si verifica nel cervello e provoca affaticamento o perdita di energia. Inoltre, il caffè aiuta a stimolare le funzioni cerebrali e attiva i neurotrasmettitori come la norepinefrina e la dopamina.

Riepilogo: alcuni studi suggeriscono che questo stimolante ha un effetto positivo sia sull’umore che sulla memoria.

Perdita di peso quando si mangia la caffeina – è sano?

Alcuni studi dimostrano che la caffeina aiuta a ridurre il peso corporeo in una certa misura. Gli studi individuali suggeriscono che questo stimolante può aiutare ad aumentare il metabolismo aumentando la temperatura della tua genesi (quindi il tuo corpo produce energia e calore per bruciare calorie). Aiuta anche a fermare o ridurre l’appetito in qualche modo, che può portare a un minor numero di calorie consumate. Ridurre l’apporto calorico può portare a perdita di peso nel tempo (anche ingredienti come la gola di cambog sono utili in questo caso). Una media di 250 milligrammi di caffeina consumata con un pasto può aiutarti a bruciare fino a 75 calorie al giorno.

In sintesi, questo stimolante può avere un effetto sul consumo calorico e sulla soppressione dell’appetito, ma gli effetti sono generalmente minimi.

Ottieni un’iniezione di energia dalla caffeina!

Se stai cercando un calcio mentale o un aumento di energia, il caffè con contenuto di caffeina può risolvere la questione. Questo stimolante influenza la crescita di acetilcolina, serotonina e dopamina, tutti i neurotrasmettitori che influenzano la concentrazione. Può anche aiutare ad aumentare i livelli di energia rilasciando adrenalina, accelerando il battito cardiaco e producendo energia. Se la caffeina in qualsiasi forma viene consumata entro un’ora prima di iniziare l’allenamento, il livello di resistenza può essere aumentato fino al 5%. Inoltre, i muscoli rimarranno stimolati a lungo poiché la caffeina porta ad un aumento della produzione plasmatica di catecolamine, consentendo al corpo di adattarsi in modo più efficiente allo stress fisico.

Per riassumere: se consumi 200-300 milligrammi di caffeina un’ora prima di iniziare l’attività fisica, probabilmente migliorerai il tuo livello di prestazioni e ti sentirai meno stanco in seguito. Il problema con alcuni prodotti, come Thrive Patch, è che non c’è abbastanza caffeina per ottenere questo effetto.

Benefici per la salute della caffeina

Ci sono alcuni benefici per la salute derivanti dal consumo di caffeina supportati da solidi studi scientifici. L’indagine del 2005, che ha coinvolto oltre 193.000 persone, ha dimostrato che 4-6 tazze di caffè al giorno possono ridurre il rischio di diabete di seconda scelta fino al 35%. Bere almeno tre tazze di caffè al giorno per almeno tre settimane migliora le condizioni generali dell’intestino aumentando il numero di “buoni” batteri intestinali nel tratto gastrointestinale. La ricerca con 83.700 infermieri suggerisce che bere due o più tazze di caffè al giorno riduce il rischio di ictus e infarto fino al 20%. Inoltre, uno studio del 2007 ha rilevato che il consumo di caffè ha il potenziale per ridurre il rischio di malattie del fegato.

In conclusione, la caffeina può contribuire al mantenimento di un intestino sano, prevenendo il diabete di tipo 2, un cuore sano e proteggendo il fegato.

Quali sono gli effetti collaterali dell’uso di caffeina?

Sfortunatamente, ci possono essere alcuni effetti collaterali alla caffeina se è troppo alta o se sei particolarmente sensibile a questo stimolante naturale. Questi effetti collaterali possono includere tremori muscolari, insonnia, battito cardiaco accelerato, disturbi di stomaco, nervosismo, ansia, irritabilità e mal di testa. Tali effetti collaterali sono stati segnalati dagli utenti di integratori dimagranti, come Hydroxycut e cocktail pre-allenamento con aggiunta di caffeina. Il consumo eccessivo di caffeina aumenta il rischio di disidratazione e di minzione più frequente. È importante bilanciare il consumo di liquidi – consumare molta acqua per mantenerti idratato. Se sta assumendo farmaci da prescrizione o altri farmaci, è meglio parlare con il medico o il farmacista prima di bere un sacco di caffè, perché la caffeina può reagire chimicamente con il farmaco e causare effetti collaterali.

In breve, gli effetti collaterali si verificano quando si consumano grandi quantità di caffeina.

La verità sulla caffeina

Come molti altri prodotti naturali, la caffeina ha i suoi vantaggi e svantaggi. Consumare con moderazione può aiutare a mantenere la salute generale e il benessere. Tuttavia, se ne mangi troppo, potresti avere più effetti collaterali di un effetto positivo sul tuo corpo.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 246 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*