Demenza lead-scrone

La demenza endocrina è una malattia del sistema nervoso clinicamente e morfologicamente diversa. Questa è la malattia in cui la proteina taufa viene rilevata nel sistema nervoso centrale, che è responsabile per l'insorgenza dei sintomi della malattia.

La demenza endocrina non è la causa principale della demenza, la maggior parte dei casi si verificano sporadicamente, i sintomi si sviluppano in 7. un decennio di vita. I caratteri ereditari e familiari appaiono prima e il tipo di trasferimento genico coinvolto nella maggior parte dei casi è autosomico dominante. La demenza cronica front-end si sviluppa più frequentemente nelle persone con una storia familiare positiva.

I sintomi della demenza endocrina

A seconda della forma della malattia, c'è un decorso clinico leggermente diverso e predominano diversi sintomi.

Nella malattia di Pick, i disturbi del linguaggio (afasia) e i disturbi della personalità si sviluppano prima di tutto. L'insorgenza della malattia è spesso osservata dopo 40 anni. di età. Nei pazienti, spesso coesistono disturbi come il fervore eccessivo, i disturbi della memoria e l'aumento della libido, che è associato al danno ai lobi temporali su entrambi i lati.

I disturbi di personalità sono per lo più di moderata gravità, ci sono comportamenti antisociali, i pazienti sono stimolati ed entrano in numerosi conflitti o, al contrario, sono apatici e non mostrano alcuna iniziativa.

La forma frontale della demenza frontale cronica è ad insorgenza lenta con sintomi discreti sul lato del sistema nervoso centrale. La natura della malattia è progressiva, a prima vista si osservano disturbi della personalità e del comportamento, la memoria viene solo lievemente compromessa.

Nel tempo, si è sviluppato il cosiddetto sistema "nuovo". la sindrome frontale, in cui si verifica l'inibizione comportamentale, compresa quella sessuale, i pazienti non sono distanziati, non sono acritici, sono allegri.

La sindrome frontale mostra anche sintomi depressivi, i pazienti sono irresponsabili, consumano cibo non commestibile e possono sperimentare delusioni. Inoltre, altri sintomi includono sintomi di parkinsonismo e anormalità del cervelletto (disturbi del linguaggio, tremore, disturbi dell'andatura e dell'equilibrio).

La forma temporale della demenza endocrina è caratterizzata da processi atrofici che si verificano nella parte frontale dei lobi temporali e nella base dei lobi frontali del cervello.

Se le anormalità predominano a sinistra, i disturbi del linguaggio predominano nel quadro clinico, mentre nel caso di cambiamenti nel piano temporale destro si osservano difetti comportamentali. La memoria dei pazienti di solito non è disturbata, possono ricordare eventi della propria vita.

È caratteristico che ci sia una tendenza alla comunicazione e alla fluidità nel parlare, ma senza molte informazioni (discorso vuoto). I disturbi comportamentali sono simili a quelli che si sviluppano nella varietà della demenza frontale.

L'afasia progressiva senza fluidità della parola è caratterizzata da processi atrofici irregolari nel cervello, specialmente nei lobi temporali e frontali sinistro. La comprensione del linguaggio è generalmente preservata in misura maggiore o minore, ma ci sono difficoltà nella trasmissione delle informazioni (tipo di afasia motoria).

Ci sono problemi con la scrittura e la lettura. Spesso per un lungo periodo di tempo le anomalie del linguaggio sono isolate, in un secondo momento possono essere accompagnate da disturbi comportamentali, simili a quelli che si verificano nella variante frontale della malattia. Inoltre, si osservano spesso disturbi urinari e sintomi parkinsoniani asimmetrici.

Riconoscimento della demenza frontale cronica

La diagnosi si basa su criteri diagnostici della demenza frontale e cronica, che tengono conto dei disturbi comportamentali e della perdita cognitiva, del carattere lento e progressivo della malattia, dell'esclusione di altre malattie del sistema nervoso e mentale e dell'assenza di sintomi clinici nella condizione di cancri.

Inoltre, i test di imaging possono essere utili per distinguere tra opacità frontale e temporale se la parte frontale dei lobi frontali o temporali scompare, mentre i test funzionali possono mostrare una riduzione del flusso o del contenuto di glucosio nei lobi frontali e nelle aree frontali dei lobi temporali .

Anche i test neuropsicologici possono essere utili. Altre forme di demenza dovrebbero essere considerate in particolare quando si differenziano, per es. Malattia vascolare mancina e malattia di Alzheimer.

Trattamento e prognosi della demenza anteriore e cronica

Non era noto il trattamento causale della demenza cronica topica. Viene fornita solo la terapia sintomatica. I farmaci hanno spesso un effetto terapeutico benefico se usati con inibitori della ricaptazione della serotonina e del metilfenidato.

I farmaci che bloccano l'enzima acetilcolina esterasi non sono efficaci e anche il loro effetto avverso è stato dimostrato nelle persone con demenza endocrina.

La prognosi nella demenza frontale e cronica non ha successo. La malattia è caratterizzata da una progressione cronica, che porta alla morte diversi anni dopo la diagnosi della malattia. Il trattamento applicato può solo rallentare il progresso del processo patologico.
Mariusz Kłos

Commenti demenza frontale-torsionale

Js | 2013-04-15 11:29

Jolanta-ij a uno specialista, non cercare aiuto dai tuoi lettori!

| 2013-07-16 16:10

1. Sono d'accordo con Js. Vai dal neurologo.
2. Non vi è alcuna sensazione di un imminente OCS. Come se non ti sentissi un cancro prematuro.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 243 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*