Contrazioni clonali Comprende anche i muscoli lisci

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Il decorso clinico dell’epilessia varia e dipende principalmente dal tipo di convulsioni che si verificano durante il decorso della malattia. Viene fatta una distinzione tra convulsioni parziali (semplici o complesse) e generali (inconsce, miocloniche, atoniche, toniche e tonico-cloniche). Gli attacchi, originariamente generalizzati, hanno avuto luogo con una perdita di coscienza fin dall’inizio. Hanno spesso un carattere tonico-clonico.

Nella prima fase (di tonico), il paziente perde conoscenza e cade a terra, facendo un terribile pianto. Di norma, la vibrazione inizia con una contrazione muscolare dell’intero corpo che dura diversi secondi. I denti sono tesi e la testa è piegata al busto. In un tipico attacco, gli arti inferiori rimangono diritti e gli arti superiori piegati nei gomiti, mentre le mani sono serrate saldamente nel pugno.

Il respiro viene temporaneamente interrotto e il viso diventa corda. Quando passa il restringimento del corpo intero, appare la fase clonica del sequestro – le convulsioni di tutto il corpo, inizialmente di natura leggermente tremante. Nel tipo di palcoscenico, vi sono aumentati movimenti respiratori e la schiuma appare sulle labbra del paziente. Le contrazioni cloniche comprendono anche i muscoli lisci, quindi l’inerzia dell’urina e dei movimenti intestinali può verificarsi durante un attacco.

Dopo un periodo che di solito dura da alcune decine di secondi a diversi minuti, le convulsioni si attenuano gradualmente, alla fine scompaiono completamente e appare un coma che dura anche diverse ore. Il paziente, che si sveglia, è scuro, aggressivo e sente una maggiore ansia.

Altri tipi di convulsioni – parziali, possono variare e dipendono dalla posizione del focus epilettico. Se la patologia riguarda la corteccia motoria, le convulsioni si verificano in diverse aree del corpo, mentre le convulsioni provenienti dall’area temporale causano disturbi mentali, dalla corteccia sensoriale – sintomi di disturbi sensoriali in diverse aree del corpo.

Raccomandare  Psorimilk analisi completa 2018, recensioni + forum, prezzo, , farmacia; dove comprare la crema?

Le convulsioni parziali complesse sono chiamate convulsioni secondarie inconsce e parziali come crisi secondarie in cui le patologie, inizialmente presenti solo in un’area limitata del cervello, si diffondono a tutta la corteccia cerebrale, dando segni di convulsioni generalizzate.

L’epilessia può anche manifestarsi sotto forma di convulsioni inconsce – corrono senza perdere la postura, durano diversi secondi, possono essere accompagnate da sintomi di movimenti discreti (ad esempio, mancanza di consapevolezza delle condizioni del paziente). palpebre lampeggianti). Le convulsioni miocloniche sono caratterizzate da convulsioni del carattere di scatti muscolari di arti, viso, testa o tronco. Nelle crisi atoniche, la tensione muscolare si riduce improvvisamente e in tonica – contrazione del corpo intero (simile a quella descritta nella prima fase delle crisi tonico-cloniche).

Trattamento dell’epilessia

Dopo la diagnosi di epilessia, i fattori provocatori dovrebbero prima essere identificati e raccomandati per evitarli. È necessario valutare anche il rischio di ulteriori sequestri. Se i sequestri sono rari, lievi, si verificano solo di notte o sono di natura non vulnerabile, non è necessario attuare un trattamento farmacologico. Inizialmente, un farmaco viene utilizzato per la monoterapia (ricordarsi di aumentare gradualmente la dose).

In caso di controllo delle crisi insoddisfacente, il farmaco si trasforma in un altro e, quando non è efficace, è necessario verificare la diagnosi, controllare se le raccomandazioni sono seguite ed escludere i cambiamenti progressivi del sistema nervoso centrale. Solo allora un altro farmaco può essere implementato in monoterapia e solo quando si rivela inefficace, viene introdotto il trattamento combinato di due o più preparati.

Se il trattamento dell’epilessia è efficace solo dopo una lunga somministrazione del farmaco, può essere fatto un tentativo di interromperlo o di ridurre la dose, tenendo presente che spesso è importante ridurre la dose più volte per un periodo di tempo più lungo fino a quando il farmaco non è completamente interrotto.

Raccomandare  RealQUIT analisi completa 2018, recensioni + forum, prezzo, farmacia, effetti dove acquistare, , composizione

La scelta del farmaco dipende dal tipo di epilessia, dal grado di efficacia, dagli effetti avversi, dalle malattie coesistenti, dal costo del trattamento accettato dal paziente. I farmaci classici usati sono: carbamazepina, acido valproico, etosximide, fenitoina. La nuova generazione di farmaci è stata utilizzata nel topiramato, gabapentin, lamotrigina, tarbazepina, thiagabina e altri.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 291 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*