Come Curare le Emorroidi

Curare le Emorroidi in maniera definitiva

Noi Occidentali siamo abituati a vivere in una società caratterizzata da ritmi di vita particolarmente serrati. Un pò viziati, siamo soliti avere tutto e subito.
Perfino nella malattia, quando dovremmo darle il tempo di fare il suo corso e permettere all’organismo di riconoscerla, studiarla, crearsi gli anticorpi necessari al caso e sconfiggerla. Questo perché siamo “costretti” ogni volta a guarire in tempi record.

E ignorando che ogni malessere ha il suo rimedio naturale, ci affidiamo cecamente alla nostra consolatoria medicina tradizionale, senza tener conto dei suoi riconosciuti effetti collaterali.

Eppure anche i rimedi naturali hanno un’ efficacia acclarata, sono meno traumatici, e fortificano il nostro organismo invece di indebolirlo; anche a lungo termine, evitando le cosidette ricadute.

Anche nel Curare le Emorroidi, fortunatamente anche per questo fastidioso problema vale questa regola.

Come comportarci

L’uso dell’Ippocastano è senz’altro il più diffuso. E’ perfetto infatti per alleviare di parecchio, il caratteristico irritante prurito e i dolori nella parte anale. Lo si può trovare in compresse, in pomate da spalmare sulla patologia ed anche in granuli omeopatici (Aesculus hippocastanum 5 CH).

Sembrerà forse scontato ma anche le preziose Fibre Vegetali sono ottime. Come sappiamo infatti, il corretto funzionamento dell’intestino, per le Emorroidi, è fondamentale. Si consiglia dunque il consumo di prugne fresche o secche, castagne, barbietole e ciliege. Senza però mai esagerare perché l’effetto contrario provocherebbe ugualmente un’irritazione delle emorroidi stesse.

Il Cipresso. I suoi estratti, privi di effetti collaterali, impiegano il loro cospicuo contenuto di flavinoidi e polifenoli, per migliorare sensibilmente la circolazione del sangue. Essi producono effetti particolarmente positivi anche in caso di varici, quando una cattiva circolazione ci causa dolori alle gambe appesantite.

C’è poi il classico Elicriso, famoso per le sue proprietà analgesiche ed infiammmatorie. Esso risulta per questo, particolarmente utile anche nella riduzione di edemi. In commercio è possibile reperire con facilità, una pomata che contiene al tempo stesso, non solo l’elicriso, ma anche il miracoloso gel di aloe vera e gli estratti d’iperico.

Ma per sconfiggere questa fastidiosa patologia in maniera definitiva, nell’arco di soli 2 mesi, senza ricadute, senza effetti collaterali, senza usare medicine o ricorrere ad interventi chirurgici significativi e rischiosi, ci si può affidare con assoluta fiducia al metodo Olistico della dott.sa Jessica Wright.

La dott.sa Wright, coadiuvata dalla sua numerosissima equipe di esperti ricercatori, è arrivata a questi formidabili risultati, dopo 12 lunghissimi anni di faticosi studi.

Si tratta di un metodo raro e rivoluzionario che s’impara a conoscere dopo sole 48 ore. Curare le emorroidi attraverso il sistema Olistico rappresenta al giorno d’oggi, il metodo più potente in circolazione. Nella stragrande maggioranza dei casi risolve radicalmente il problema, mentre in quei rari casi in cui ciò non dovesse accadere, il problema verrà comunque ridotto drasticamente.

Il metodo in questione è di facile lettura ma non si trova in commercio. Lo si può scaricare solo in rete, nella lingua che si vuole e a costi molto più contenuti di quanto avverebbe se fosse presente nelle nostre librerie.

Il prezioso libro di cui parliamo è possibile ordinarlo tranquillamente da casa attraverso Click Bank, che è un sito estremamente sicuro ed affidabile e che serve contemporaneamente più di 200 Paesi nel mondo.

Provalo e non te ne pentirai. Buona lettura!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*